Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 52

Discussione: Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

Visualizzazione Ibrida

Messaggio precedente Messaggio precedente   Nuovo messaggio Nuovo messaggio
  1. #1

    Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

    vista la recente scoperta (positiva) della sosta libera e il montaggio di un pannello solare, mi sono interrogato sulla possibilità, quando arriverà l'addio della mia batteria al gel da 80 Ah, di sostituirla con una al litio (LiFePo4). Mi sono discretamente documentato su queste batterie e ne conosco pregi e difetti.

    Invece non ho ben capito il cambio dell'impiantistica conseguente all'istallazione di questo tipo di batteria. Bisogna cambiare caricabatterie (sia da 230 V che da alternatore dell'auto tramite 13 poli) regolatore di carica e sopratutto la sezione dei cavi deve essere adeguata. Ora io non ho idea di che sezione siano i cavi nella mia roulotte

    Per cui mi chiedo se c'è qualcuno che ha montato una litio non solo per mover ma anche per i servizi e che tipo di modifiche ha effettuato sull'impianto per montare in sicurezza tale batteria e quali sono le sue impressioni?
    Dario ('80), Gaia “il comandante”, Lolli ('11), Pinny ('13);
    Audi Q3 TFSI 2.0 (170 CV) quattro (2012) e Knaus Sport 450 FU SS (My 2020) "CaraBen", ATC, Truma Go2
    Tessera TC 4646; Club BE

  2. #2

    L'avatar di PDR
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Caput Mundi - Poppi
    Regione
    Lazio - Casentino
    Nazione
    Italia
    Telefono
    chiedete in MP e vi sarà dato
    Messaggi
    44,525

    Re: Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

    Citazione Originariamente Scritto da Solidsnork Visualizza Messaggio
    vista la recente scoperta (positiva) della sosta libera e il montaggio di un pannello solare, mi sono interrogato sulla possibilità, quando arriverà l'addio della mia batteria al gel da 80 Ah, di sostituirla con una al litio (LiFePo4). Mi sono discretamente documentato su queste batterie e ne conosco pregi e difetti.

    Invece non ho ben capito il cambio dell'impiantistica conseguente all'istallazione di questo tipo di batteria. Bisogna cambiare caricabatterie (sia da 230 V che da alternatore dell'auto tramite 13 poli) regolatore di carica e sopratutto la sezione dei cavi deve essere adeguata. Ora io non ho idea di che sezione siano i cavi nella mia roulotte

    Per cui mi chiedo se c'è qualcuno che ha montato una litio non solo per mover ma anche per i servizi e che tipo di modifiche ha effettuato sull'impianto per montare in sicurezza tale batteria e quali sono le sue impressioni?
    sicuro sicuro ?
    Paolo (61), Rita, Luca (32), Renato (26), Lele "the Cat" (17)
    (Cara)VAN Knaus Boxstar Street 600MQ MY'15 normopesante
    Temple Bar: Everyone who passes through this door brings happyness - Some by entering some by leaving

  3. #3

    Re: Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

    Penso di sì, Paolo ma qualunque parere ed esperienza è più che ben accetto!
    Dario ('80), Gaia “il comandante”, Lolli ('11), Pinny ('13);
    Audi Q3 TFSI 2.0 (170 CV) quattro (2012) e Knaus Sport 450 FU SS (My 2020) "CaraBen", ATC, Truma Go2
    Tessera TC 4646; Club BE

  4. #4

    L'avatar di PDR
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Caput Mundi - Poppi
    Regione
    Lazio - Casentino
    Nazione
    Italia
    Telefono
    chiedete in MP e vi sarà dato
    Messaggi
    44,525

    Re: Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

    Citazione Originariamente Scritto da Solidsnork Visualizza Messaggio
    Penso di sì, Paolo ma qualunque parere ed esperienza è più che ben accetto!
    io non ho esperienza ma conosco i danni che fa la 12V non ben controllata, e dubito che una lettura, per quanto approfondita e variegata, delle varie esperienze di terzi possa rendere "esperto" un profano.
    Comunque con una limitazione "a monte", ovvero lato auto, del cablaggio presente l'utilizzo della ricarica in viaggio, che sfrutta adeguatamente le possibilità di carica di una batteria siffatta, è tecnicamente impossibile, e dalla risposta che hai dato a gerardomauri temo tu non stia "sul pezzo" al 100%
    Paolo (61), Rita, Luca (32), Renato (26), Lele "the Cat" (17)
    (Cara)VAN Knaus Boxstar Street 600MQ MY'15 normopesante
    Temple Bar: Everyone who passes through this door brings happyness - Some by entering some by leaving

  5. #5
    Tecnico Senior

    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    viganò - LC
    Messaggi
    2,886

    Re: Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

    Il caricabatterie non è compatibile.
    Ricarica da auto se c’è un booster probabilmente va cambiato


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    VW Caravelle Cruise 2.0 tdi 150cv 4 motion + Eriba Nova GL 530
    io & Ombretta

  6. #6

    Re: Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

    Citazione Originariamente Scritto da gerardomauri Visualizza Messaggio
    Il caricabatterie non è compatibile.
    Ricarica da auto se c’è un booster probabilmente va cambiato


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Grazie Gerardo, immaginavo...quindi potrebbe significare dover mettere mano a tutto l’impianto....una roba mica da ridere
    Dario ('80), Gaia “il comandante”, Lolli ('11), Pinny ('13);
    Audi Q3 TFSI 2.0 (170 CV) quattro (2012) e Knaus Sport 450 FU SS (My 2020) "CaraBen", ATC, Truma Go2
    Tessera TC 4646; Club BE

  7. #7

    L'avatar di valerio69
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Gaiba (RO)/Ferrara
    Regione
    Veneto/Emilia
    Nazione
    Italia
    Telefono
    349-1865251
    Messaggi
    20,501

    Re: Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

    Per le vacanze natalizie al Seiser Alm ha preso fuoco un van recente che aveva montato una batteria al litio assemblata in casa. L'equipaggio ha preso un gran bel spavento e ricoverato per intossicazione da fumo. In più disagio e pericolo per gli altri campeggiatori.


    Lo confesso sempre sull'elettricità sono molto ignorante, difficilmente sostituirò la qualità delle batterie previste di serie.
    Poco tempo fa ho letto una risposta a chi sosteneva che documentandosi si imparava molto: "hai ragione, un amico cardiochirurgo mi ha spiegato tutto e domani provo a fare la mia prima operazione a cuore aperto!"

    inviato dal mio Samsung Note10+
    Valerio(1969) Roberta (1970) Alice (1994) Marco (2001) + Macchia Cocker Spaniel (2006-2020) + Boris Cocker Spaniel fulvo (2020).

  8. #8

    Re: Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

    Citazione Originariamente Scritto da PDR Visualizza Messaggio
    io non ho esperienza ma conosco i danni che fa la 12V non ben controllata, e dubito che una lettura, per quanto approfondita e variegata, delle varie esperienze di terzi possa rendere "esperto" un profano.
    Comunque con una limitazione "a monte", ovvero lato auto, del cablaggio presente l'utilizzo della ricarica in viaggio, che sfrutta adeguatamente le possibilità di carica di una batteria siffatta, è tecnicamente impossibile, e dalla risposta che hai dato a gerardomauri temo tu non stia "sul pezzo" al 100%
    Citazione Originariamente Scritto da valerio69 Visualizza Messaggio
    Per le vacanze natalizie al Seiser Alm ha preso fuoco un van recente che aveva montato una batteria al litio assemblata in casa. L'equipaggio ha preso un gran bel spavento e ricoverato per intossicazione da fumo. In più disagio e pericolo per gli altri campeggiatori.


    Lo confesso sempre sull'elettricità sono molto ignorante, difficilmente sostituirò la qualità delle batterie previste di serie.
    Poco tempo fa ho letto una risposta a chi sosteneva che documentandosi si imparava molto: "hai ragione, un amico cardiochirurgo mi ha spiegato tutto e domani provo a fare la mia prima operazione a cuore aperto!"

    inviato dal mio Samsung Note10+
    No ragazzi forse mi sono spiegato male: io mi sono documentato sulla tecnologia e le sue applicazioni in campo VR ma MAI mi sognerei di mettere mano all'impianto elettrico in generale e a maggior ragione sull'installazione di una batteria al litio (e conseguente dimensionamento corretto dell'impianto).
    Ci sono officine specifiche di VR che istallano tali impianti/batterie e sono formate per questo alle quali mi rivolgerei porgendogli oltretutto tutti i dubbi emersi sia dallo studio personale che dal confronto.
    Dario ('80), Gaia “il comandante”, Lolli ('11), Pinny ('13);
    Audi Q3 TFSI 2.0 (170 CV) quattro (2012) e Knaus Sport 450 FU SS (My 2020) "CaraBen", ATC, Truma Go2
    Tessera TC 4646; Club BE

  9. #9

    L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Bobingen
    Regione
    Svevia
    Nazione
    Baviera
    Telefono
    004915904220074
    Messaggi
    5,077

    Re: Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

    Citazione Originariamente Scritto da Solidsnork Visualizza Messaggio
    ... ma MAI mi sognerei di mettere mano all'impianto elettrico...
    Ci sono officine specifiche di VR che istallano tali impianti/batterie e sono formate per questo ...


    Esatto Dario!
    Il problema è che tanta gente chi non capiscono nulla, mettono mano.
    Ci vuole professionisti (oppure gente, chi hanno la competenza come Antonio) per questi lavori. Ma professionisti veri, non solo venditori. Anche quando devo leggere che in Italia ogni gommista ha la competenza di confermare il corretto montaggio del movimentatore (incl. cablaggio!) devo !

    Sul mercato si trova tanti sistemi completi, anche con caricabatteria adatta. E poi ci vuole solo l'installazione coretta.

    Io sono assolutamente convinto delle LiFePo, ma naturalmente ci vuole un po' di competenza!


    Certo, si può leggere informazioni che ci sono incendi, ma anche le macchine elettriche bruciano però nessuno dice che sono pericolose!

    Ci vuole la manutenzione coretta e tutto va bene!

    Ogni macchina a benzina può bruciare, e se tu esci da casa a piedi eventualmente viene un camion.... Ma sempre ancora si usa le macchine o si va a piedi!

    Mi non fanno piacere i risentimenti generale. Millioni di camper o roulotte sono in viaggio con batterie LiFePo4 e non ci sono problemi!

    Dario, se hai voglia di installare questo sistema, vai al professionista e lascia installarlo!

    L'unica cosa contro il LiFePo4 è il prezzo...



    Gesendet von meinem SM-M325FV mit Tapatalk
    Brigitte (53), Helmut (57), Toyota Landcruiser + Hobby 660 WFU + Weinsberg 420 QD

    Club dei 2,50 per 7,50 Mastro birraio

  10. #10

    Re: Parliamo un po' del litio, sopratutto dal lato impiantistica

    Citazione Originariamente Scritto da Capitano Visualizza Messaggio

    Esatto Dario!
    Il problema è che tanta gente chi non capiscono nulla, mettono mano.
    Ci vuole professionisti (oppure gente, chi hanno la competenza come Antonio) per questi lavori. Ma professionisti veri, non solo venditori. Anche quando devo leggere che in Italia ogni gommista ha la competenza di confermare il corretto montaggio del movimentatore devo !

    Sul mercato si trova tanti sistemi completi, anche con caricabatteria adatta. E poi ci vuole solo l'installazione coretta.

    Io sono assolutamente convinto delle LiFePo, ma naturalmente ci vuole un po' di competenza!


    Certo, si può leggere informazioni che ci sono incendi, ma anche le macchine elettriche bruciano però nessuno dice che sono pericolose!

    Ci vuole la manutenzione coretta e tutto va bene!

    Ogni macchina a benzina può bruciare, e se tu esci da casa a piedi eventualmente viene un camion.... Ma sempre ancora si usa le macchine o si va a piedi!

    Mi non fanno piacere i risentimenti generale. Millioni di camper o roulotte sono in viaggio con batterie LiFePo4 e non ci sono problemi!

    Dario, se hai voglia di installare questo sistema, vai al professionista e lascia installarlo!

    L'unica cosa contro il LiFePo4 è il prezzo...



    Gesendet von meinem SM-M325FV mit Tapatalk
    si Helmut, grazie del riscontro e della tua riflessione. C'è da dire che tutti parliamo del prezzo importante ma ipotizzando (non io ma l'utente medio che fa una discreta dose di libera oppure si appoggia spesso ad aree sosta con solo carico/scarico) di necessitare di 2 agm da 100 Ah con una durata di 4-5 anni al costo di 200 E l'una (parliamo di buone batterie) in 10 anni abbiamo speso 800 E portandoci dietro circa 60 kg di BS. Una lifepo4 da 100 Ah (equivalente di due agm da 100 Ah l'una) di buona fattura si trova ad oggi tra i 400 e i 600 E, pesa 12 kg e dura 10 anni (alcuni store le garantiscono anche per questa durata). quindi sui 10 anni avremmo la stessa spesa (considerato l'adattamento dell'impiantistica) ma una resa molto maggiore (sappiamo che le gel/agm sotto il 50% rendono sempre meno mentre le litio rendono uguale o quasi fino ad una carica bassissima).
    Gli svantaggi che vedo sono: 1) non devono mai essere cariche al 100% nei periodi di stasi del mezzo; 2) se mi si rompe una litio non la trovo facile come una agm e a quel punto posso sotiturla solo con una litio data la modifica dell'impianto....insomma un po' vincolante
    Dario ('80), Gaia “il comandante”, Lolli ('11), Pinny ('13);
    Audi Q3 TFSI 2.0 (170 CV) quattro (2012) e Knaus Sport 450 FU SS (My 2020) "CaraBen", ATC, Truma Go2
    Tessera TC 4646; Club BE

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato