Gemellato con - Partnerschaft mit:
Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 71

Discussione: Frigo trivalente

  1. #21
    Utente Intermedio
    L'avatar di gre.raffaele
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    modena
    Regione
    emilia romagna
    Nazione
    italia
    Messaggi
    282

    Re: Frigo trivalente

    Grazie per i chiarimenti.
    Skoda Octavia 1400 TB G-TEC SW
    - Knaus 420 QD Sport

  2. #22
    Utente Intermedio
    L'avatar di Biondo
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Bologna
    Messaggi
    429

    Re: Frigo trivalente

    Un frigo a compressore ha una maggiore efficienza rispetto a quelli ad assorbimento (i trivalenti montati su veicoli ricreazionali) ascapito però del consumo. In realtà i cicli ad assorbimento (acqua-ammoniaca) in alcuni ambiti industriali oggi sono considerati “all’avanguardia” perché coniugano basse richieste energetiche con alta efficienza e prestazioni (delta >60°C).
    I nostri frigo trivalenti delle roulotte sono macchine “semplici” rispetto a quelle industriali per ovvie esigenze di costi e spazio disponibile. Io non la ritengo però una soluzione di “ripiego” rispetto ad un frigo a compressore, hanno alcuni vantaggi ed un’efficienza inferiore ma soddisfacente.
    Vi risparmio la trattazione del ciclo, ma negli anni i produttori di frigo hanno aggiunto qualche semplice modifica alle loro versioni“più vecchie” che hanno portato un miglioramento di rendimento dei nostri frigo dichiarando delta superiori ai 45°C.
    Il limite nel funzionamento estivo è lo scarso scambio termico che manda “in blocco” il ciclo con temperature interne non da frigo (causa caldo e/o installazione poco “furba” da parte del costruttore).
    Da qui il consiglio di tenere “basso” il termostato del frigo così “raffredda di più”, cosa che effettivamente succede. Succede perché il termostato regola il “freddo” all’interno, più è alto e più gli attiviamo il ciclo frigo nell’unità di tempo. Quindi più alzo il termostato e più frequentemente “scalda” la caldaia dove al suo interno il calore separa il componente volatile che avvia il ciclo frigorifero. Alzando la frequenza con cui “scalda” si genera più calore sul retro che se non viene smaltito ci porta al “blocco” del funzionamento del ciclo e poco freddo all’interno del frigo (semplificando, troppo calore compromette la ri-condensazione del componente volatile).
    La soluzione è aggiungere una ventilazione forzata (le famose ventoline) che aumenta lo scambio termico ed evita questi “blocchi”. Di solito un frigo ad assorbimento riesce a portare le temperature della celletta sotto zero anche nelle giornate estive più calde. Il mio (ed altri con ventilazione forzata) ce l’hanno fatta a produrre ghiaccioli (e raffreddare birre) in più occasioni anche con 38°C all’ombra.
    Buone vacanze a tutti (sabato ripartiamo per il mare e non vedo l'ora..)

    P.S. Per i più “tecnici”, le migliorie apportabili al ciclo frigo ad assorbimento “classico” sono uno scambio termico rigenerativo tra la soluzione "povera" che defluisce dal generatore all'assorbitore e quella "ricca" che defluisce dall'assorbitore al generatore (riduce la quantità di calore da fornire dall'esterno nel generatore) ed un sotto raffreddatore (scambiatore) nel circuito del refrigerante, subito dopo il condensatore. Quest’ultimo raffredda il refrigerante liquido prima del suo ingresso nell'evaporatore stesso, aumentando l'efficienza del ciclo. Altra miglioria è un rettificatore, componente nel quale, mediante sottrazione di una certa quantità di calore, viene fatto condensare il residuo del componente meno volatile (assorbente) che il vapore di refrigerante ha trascinato con sé.
    Francesco ('76), Vally ('75), "Tello" ('10) & "Tellino" ('13) - VW Golf Variant 2.0 TDI + "Ulott" (Knaus Sudwind 450 FU 2008)

  3. #23
    Utente Senior
    L'avatar di maxtools
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Bollate (MI)
    Regione
    Lombardia
    Nazione
    Italia
    Telefono
    3491164213
    Messaggi
    913

    Re: Frigo trivalente

    Adesso ho capito perche' sul manuale c'e' scritto di tenerlo in posizione media, in presenza di temperature alte esterne...
    Max (64) Silvi (61) MLOBBB (i nostri 6 gatti)
    Skoda Octavia 3 SW DSG 1.6 TDI
    Knaus Südwind 450 FU 2007

  4. #24
    Esperto Junior
    L'avatar di Grifo
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Vigevano
    Regione
    Lombardia
    Nazione
    Italia
    Messaggi
    4,091

    Re: Frigo trivalente

    Quello che io non capisco è il consumo a 12v....
    Esempio:
    Con i nostri trivalenti, non lasciamo mai il frigo in sosta per evitare di scaricare la batteria, che è pur abbastanza capiente (che sia BS o BA siamo attorno ai 70-100Ah). Come mai non c'è questo timore con i frigo a compressore (o con le modifiche del nostro Presidente Fraspa)?

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
    Emanuele ('72) Corina ('87) Riccardo ('15 ma sono già il capitano)
    Land Rover Discovery Sport HSE, Td4 150, Auto + Knaus Sudwind Silver Selection 450 FU + ATC (Susy)

    Club B-E Tessera TC n° 4434

  5. #25
    Utente Senior
    L'avatar di Polly74
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Covo (BG)
    Regione
    Lombardia
    Nazione
    Italia
    Telefono
    +39 351 884 2153
    Messaggi
    834

    Re: Frigo trivalente

    Al di là di tutto, questa mi sembra la soluzione migliore
    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    Lo guardi e sai che le birre sono fresche... Per non rischiare si va al bar a farsi una pinta.... Mannaggia si triNONvalenti...

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
    Inviato dal mio PULP 4G utilizzando Tapatalk
    Paolo(74), Elena(74), Giorgia(2006) e Ilaria(2009)
    Ford Kuga 2 (2015)Titanium 150cv AWD Power shift+ Xgo Elyos 450 cl (2011)


  6. #26

    L'avatar di fraspa
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Forlì
    Telefono
    3494032760
    Messaggi
    6,638

    Re: Frigo trivalente

    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    Quello che io non capisco è il consumo a 12v....
    Esempio:
    Con i nostri trivalenti, non lasciamo mai il frigo in sosta per evitare di scaricare la batteria, che è pur abbastanza capiente (che sia BS o BA siamo attorno ai 70-100Ah). Come mai non c'è questo timore con i frigo a compressore (o con le modifiche del nostro Presidente Fraspa)?

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk

    Ho dimenticato di dire che il gruppo frigorifero sopracitato in effetti dispone di una specifica "centralina" regolabile che da 220V CA lo alimenta a 24V CC.
    Franco ('38) Fernanda ('40): Members of Càval Pìsst Association
    Toyota 4Runner - Laika Polo 44

  7. #27
    Esperto Junior
    L'avatar di Grifo
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Vigevano
    Regione
    Lombardia
    Nazione
    Italia
    Messaggi
    4,091

    Re: Frigo trivalente

    Citazione Originariamente Scritto da fraspa Visualizza Messaggio
    Ho dimenticato di dire che il gruppo frigorifero sopracitato in effetti dispone di una specifica "centralina" regolabile che da 220V CA lo alimenta a 24V CC.
    Ma quando siete in sosta breve o lunga senza 220v, usate una BS a 12v?

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
    Emanuele ('72) Corina ('87) Riccardo ('15 ma sono già il capitano)
    Land Rover Discovery Sport HSE, Td4 150, Auto + Knaus Sudwind Silver Selection 450 FU + ATC (Susy)

    Club B-E Tessera TC n° 4434

  8. #28
    Utente Intermedio
    L'avatar di Biondo
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Bologna
    Messaggi
    429

    Re: Frigo trivalente

    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    Quello che io non capisco è il consumo a 12v....
    Esempio:
    Con i nostri trivalenti, non lasciamo mai il frigo in sosta per evitare di scaricare la batteria, che è pur abbastanza capiente (che sia BS o BA siamo attorno ai 70-100Ah). Come mai non c'è questo timore con i frigo a compressore (o con le modifiche del nostro Presidente Fraspa)?

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
    Bisogna recuperare i dati di consumo di entrambe, a memoria mi sembra di ricordare un centinaio di Watt per quello ad assorbimento. Facciamo 120W a 12V sono 10A in funzionamento continuo (il termostato lo accende/spegne a seconda di come è posizionato). Quindi con 60-70Ah la sosta breve non è un problema, una notte intera invece è troppo..
    Francesco ('76), Vally ('75), "Tello" ('10) & "Tellino" ('13) - VW Golf Variant 2.0 TDI + "Ulott" (Knaus Sudwind 450 FU 2008)

  9. #29
    Tecnico Senior
    L'avatar di shifu
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Regione
    Veneto
    Nazione
    Italia
    Messaggi
    3,786

    Re: Frigo trivalente

    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    Però la modifica del Presidente mi punzecchia assai...
    Sei in coda ... eh


    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Marco - Tiguan 2.0 TDI 4Motion + Wilk Vida 490 KM

  10. #30
    Esperto Junior
    L'avatar di Grifo
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Vigevano
    Regione
    Lombardia
    Nazione
    Italia
    Messaggi
    4,091

    Re: Frigo trivalente

    Citazione Originariamente Scritto da shifu Visualizza Messaggio
    Sei in coda ... eh


    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Vero... sono però munito di bigliettino... Recita:".. dopo Maestro Shifu..."

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
    Emanuele ('72) Corina ('87) Riccardo ('15 ma sono già il capitano)
    Land Rover Discovery Sport HSE, Td4 150, Auto + Knaus Sudwind Silver Selection 450 FU + ATC (Susy)

    Club B-E Tessera TC n° 4434

Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato